Translate

Medicina di erboristeria: acqua di fiori di arancio


Blando sedativo con proprietà miorilassanti ed antispasmodiche, adatto anche per i bambini. È ottenuto della distillazione dei fiori dell’arancio amaro ( Cirtrus aurantium risso). L’acqua di fiori d’arancio, per il suo aroma, si usa anche in pasticceria ed in particolare nella fabbricazione di pandolci, ciambelle, torte ecc. Gradevole anche come tisana calda serale. Modalità d’uso: 2 o 3 cucchiai in una tazza di camomilla la sera, prima di coricarsi. Confezione: flaconi 250 ml e 500 ml.




Commenti

Post popolari in questo blog

Antipasto-Pizza Napoletana

Medicina di erboristeria: Magnesio Cloruro

Antipasto - Panelle