Post

Translate

Chiediti dentro di te se sei felice con lei?

Immagine
Un’altra volta nella stessa situazione
per questo devi andare e ascoltare la tua mente
lei ti sta aspettando chiediti dentro di te se sei felice con lei? se sei tu la sua metà del suo cuore? se nella notte non pensi a me?!
chiediti dentro a di te se il tuo cuore si accende con lei o quando stai con me?
perché voglio averti accanto a me sempre voglio sentire i tuoi battiti

Se tu mi permetti di conoscerti un po’ di te dentro il tuo cuore

Immagine
Io solo voglio sapere quali sono i tuoi sogni per portarti sopra le nuvole
se tu mi permetti di  conoscerti un po’ di te dentro il tuo cuore sono sicura che cambierebbe la tua tristezza in felicità
mi rendo conto quando mi guardi che vuoi essere amato per sempre ogni secondo
lo sento quando tu mi baci la tua tenerezza la tua dolcezza che hai per me
permettimi di cancellarti dentro di te tutta

Ti penso ogni secondo

Immagine
L’aurora di ogni mattino sorge e ti penso ogni secondo
tu trasformi con la tua presenza una brutta giornata in una meravigliosa indimenticabile giornata
le mie emozioni sono inespiabile quando ti sento affianco a me
la tua mancanza per te è incontrollabile con le mie lacrime che escono da miei occhi come se fosse una valle lacrime.






Se avessi le ali ti porterei in cielo

Immagine
Oggi non rimarrò con la voglia di amarti
tu non immagini cosa provo per te
io voglio portarti un posto lontano da qui dove siamo solo io e te
se avessi le ali ti porterai in cielo ma basta che ci guardiamo e ci baciamo
noi siamo già li con i nostri cuori
lasciamoci trasformare dal desiderio di amarci
non c’è amore più bello di non tenere sentimenti

Medicina di erboristeria: Miscela di erbe per pediluvio.

Immagine
Composta da sette erbe: Castagno ( Castanea sativa Mille, corteccia ), Cipresso ( Cupressus sempervirens, frutto),  Salvia (Salvia officinalis 1., foglie ), Fieno ( Trifolium species, fiori e foglie), boccioli di Rosa ( Rosa centifolia 1., petali), Verbena ( Verbenaf officinalis 1., foglie ), Lemon grass ( Cymbopogon citratus Stapf., foglie ). Consigliato in caso di piedi stanchi e gonfi. Modalità d’uso: in un catino di acqua calda immergere un sacchetto di erbe e poi i piedi per qualche minuto; è possibile eventualmente strofinarlo sulla cute come una spugna. Al termine del pediluvio, a piedi asciutti, si consiglia di applicare la Crema piedi. Uso esterno. Confezione: 5 sacchetti di cotone monouso.

Medicina di erboristeria: Miscela di erbe per bagno, doccia e idromassaggio

Immagine
Contiene ben dodici piante diverse:  Lavanda (Lavandula officinalis, sommità fiorite), Timo ( Thymus vulgaris 1., foglie ), Melissa (Milessa officinalis, pianta e foglie), Rosa ( Rosa centifoglia 1., petali), Rosmarino ( Rosmarinus officinalis 1., parti aeree ), Alloro  ( Laurus nobilis l., foglie), Origano ( Origanum vulgare, sommità fiorite ), Salvia ( Salvia officinalis 1., foglie ), Abete (Picea abies l., bacche ), Eucaliptus ( Eucalyptus globulus lab., foglie dei rami adulti ), Pino ( Pinus pumilio, gemme ), Verbena ( Verbena officinalis 1., foglie ).  Ideale per bagno e idromassaggio, rende l’acqua profumata e corroborante, favorendo anche il giusto grado di relax. Modalità d’uso: immergere nell’acqua ben calda della vasca un sacchetto di cotone contenente le erbe; è possibile eventualmente strofinarlo sulle cute come una spugna. Confezione: 5 sacchetti di cotone monouso.

Minestre, Zuppe, Primi Asciutti-Grano Pestato

Immagine
( RICETTA DELLA PUGLIA)

Preparazione: Impegnativa
Ingredienti: grossi chicchi di grano di qualità superiore, pecorino, cipolla porraia
Grado di difficoltà: facile
Si prepara anche in alcuni paesi del Barese, ma è una tipica specialità di tutto il Salento, dove si chiama “cranu stumpatù”. I grossi chicchi di grano di qualità superiore, detti “calò” o “ranu puèrcu”, vengono pestati, nella quantità voluta, col pestello (“varra”), per togliere la pula, nel brillatoio di pietra (“stompu”), corrispondente a un grosso mortaio per schiacciare mandorle e sale. Dopo averli puliti si mettono a cuocere a fuoco lento in abbondante acqua salata per 4 ore, rimestando continuamente. Condimento: un ragù e formaggio pecorino grattugiato o la cipolla porraia ( “spenzale”)affettata per lungo e soffritta con olio e pepe, oppure la ricetta forte.